Viaggi

I Viaggi di PortoTravel


Viaggio di gruppo in Birmania alla scoperta di una delle perle del sud-est asiatico.

TOUR DI GRUPPO: YANGON, BAGAN, YANDABO, MANDALAY, LAGO INLE, THANDWE, YANGON

• trattamento di PENSIONE COMPLETA (bevande escluse)
• sistemazione in camera doppia
• trasferimenti, visite, escursioni e voli interni come da programma
• tour di gruppo (non superano mai le 8 coppie generalmente, è molto raro)

 1° giorno / pre-night a YANGON il giorno di arrivo

Arrivo all'aeroporto internazionale di Yangon, incontro con la guida, successivo trasferimento in hotel e sistemazione nella camera assegnata (doppia deluxe, trattamento di mezza pensione).Inizio del tour (pensione completa bevande escluse)

2° giorno: YANGON
Colazione in hotel e pranzo in un ristorante locale.
Pomeriggio dedicato alla visita della Shwe Dagon Pagoda, considerata una delle meraviglie del mondo e monumento religioso più venerato del Myanmar, testimonianza della visione buddhista della vita.
Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

 

3° giorno: YANGON / BAGAN
Prima colazione in hotel.
Trasferimento di buon mattino in aeroporto e volo domestico per Bagan, l'antica capitale e luogo di nascita della cultura birmana. All'arrivo trasferimento in hotel e sistemazione nella camera.
La visita della città inizia con il mercato di Nyaung Oo, la pagoda Shwezigon, prototipo del più tardo stupa birmano, il tempio di Wetkyi-In Gubyakkyi, con suggestivi dipinti murali che ritraggono scene di Jataka ed il tempio di Htilominlo, noto per i suoi intagli ed intonaci in gesso.
Successiva visita ad una fabbrica locale per la produzione di preziose lacche in legno.
Pranzo in ristorante locale.
Pomeriggio dedicato alla visita del tempio di Ananda, capolavoro architettonico simile nella sua forma ad una Croce Greca, del tempio Thatbyinnyu, il più alto della città, ed infine della pagoda Bupaya, monumento in stile Pyu sulle rive del maestoso fiume Ayeyarwaddy (Irrawaddy).
Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

4° giorno: BAGAN - YANDABO
Prima colazione in hotel.
Trasferimento alla locale stazione ferroviaria per vivere un'esperienza unica e raggiungere la cittadina di Myingyan con il treno locale. Un viaggio molto interessante della durata di un paio d'ore attraverso le campagne della regione con soste nei piccoli villaggi dove il via vai dei contadini cattura l'attenzione dei viaggiatori intenti ad osservare la quotidianità degli abitanti del territorio.
Da Myingyan si prosegue poi lungo la strada per raggiungere Yandabo, villaggio posto sulle sponde del fiume Ayeyarwaddy, dove ancora i ritmi e le usanze sono quelle di una civiltà ormai perduta e dove si respira un'atmosfera davvero unica.
Yandabo è una località i cui abitanti vivono in armonia con la natura e sono ben conosciuti nel paese per le loro grandi capacità di lavorazione della terracotta e che segna il punto di passaggio più antico sulle rive del fiume Ayeyarwaddy dove tra l'altro nel 1826 venne firmato il trattato di pace che segnò la conclusione della prima guerra anglo-birmana.
Arrivo in hotel e sistemazione nella camera del delizioso Yandabo Home, una struttura d'atmosfera armoniosamente posta sulla sponda del fiume Ayeyarwaddy ed inserita nel contesto del suggestivo borgo.
Pranzo in hotel.
Nel pomeriggio visita al pittoresco villaggio di Yandabo, con sosta in alcuni laboratori che si dedicano alla lavorazione della terracotta, ad una scuola e al monastero.
Infine potrete ammirare il tramonto passeggiando lungo la riva del fiume Ayeyarwaddy.
Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno: YANDABO - Sagaing - Amarapura - MANDALAY
In primissima mattinata trasferimento in barca prima e poi in bicicletta verso il villaggio di Pan Nyo Village situato sulla sponda opposta a Yandabo sul fiume Ayeyarwaddy. Il luogo è famoso per la presenza di oltre quattromila bufali con i quali i contadini lavorano la terra, le risaie e le altre coltivazioni.
Dopo circa un'ora rientro a Yandabo Home per la prima colazione.
Partenza alla volta di Mandalay, la capitale dell'ultima monarchia birmana. La durata del trasferimento è di circa tre ore e mezza, all'arrivo sistemazione in hotel.
Si prosegue per Sagaing, una località dove sorgono numerose pagode molto frequentate dai pellegrini come luogo di ritiro e meditazione.
Pranzo in ristorante locale.
Si prosegue verso Ava, capitale dal quattordicesimo al diciottesimo secolo, dove è prevista la visita all'antico monastero in legno Bagaya e del Mae Nu Oak Kyaung.
Sul finire della giornata si potrà ammirare il tramonto camminando sul caratteristico ponte in legno di U-Bein situato ad Amarapura, una delle antiche capitali il cui nome significa “città dell'immortalità”.
Rientro a Mandalay, cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

6° giorno: MANDALAY - Mingun - MANDALAY
Prima colazione in hotel.
Mattinata dedicata alla visita di Mingun, un villaggio sulla riva occidentale del fiume Ayeyarwaddy.
Il tour include la visita della pagoda Settawya che conserva un'impronta in marmo del piede di Buddha; di Pondawyapaya, sul fiume, e di Pahtodawgyi, un'enorme pila di mattoni antichi che è tutto ciò che rimane del grandioso disegno architettonico del Re Bodawpaya; si prosegue verso la famosa campana di Mingun, probabilmente la più grande del mondo col suo peso di 90 tonnellate, il villaggio di Mingun e la pagoda Shinbume, la più interessante pagoda edificata nel 1816 dal nipote del Re Bodawpaya in memoria di una delle sue mogli.
Pranzo in ristorante locale.
Nel pomeriggio visita della città di Mandalay con la pagoda Maha Muni che contiene un'immagine del Buddha molto venerata dai fedeli, dei laboratori artigianali dove si preparano le foglie dorate per le offerte religiose, i manufatti in legno e le sculture in marmo.

Poi si procede verso il monastero di Shwe Kyaung, dove il Re Mindon si ritirava per la meditazione, l'incomparabile Monastero Atumashi, e sul finire della giornata sosta sulla “Mandalay Hill”, punto panoramico con vista dell'intera città.
Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

7° giorno: MANDALAY / HEHO - LAGO INLE
Prima colazione in hotel.
Trasferimento in aeroporto e partenza con volo domestico per Heho, cittadina situata nello stato dello Shan conosciuto per i suoi mercati colorati, i paesaggi pittoreschi e, soprattutto, per la sua popolazione, un misto di razze tribali che convivono pacificamente.
Proseguimento per il Lago Inle, conosciuto per la sua scenografica bellezza e per l'usanza caratteristica e inusuale dei suoi pescatori, che remano con una gamba restando in equilibrio sulle imbarcazioni aiutandosi con l'altra gamba.
Pranzo in ristorante locale.
Il tour include la visita alla pagoda di Phaung Daw Oo, ai meravigliosi giardini galleggianti, ai villaggi dei pescatori e dei tessitori della seta che rappresentano un esempio della vita tipica dei villaggi che costeggiano il lago. (Il mercato galleggiante si svolge ogni cinque giorni secondo il calendario buddhista e può subire variazioni in base alle festività).
Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno: LAGO INLE - HEHO / THANDWE
Prima colazione in hotel.
In mattinata trasferimento all'aeroporto di Heho e partenza con volo domestico per il Sandoway Resort.
NOTA:
Come da regola internazionale l'orario previsto per la consegna delle camere è alle 14.00, il nostro corrispondente cercherà di fare in modo, qualora sia possibile, che queste vengano assegnate prima dell'orario stabilito.
Questo programma può cambiare in base alla disponibilità dei voli domestici, delle condizioni atmosferiche e di trasporto senza alcun preavviso. Il nostro corrispondente farà tutto il possibile per attenersi al programma sopracitato.

9°-10°-11° giorno: THANDWE (03 notti totali)
Soggiorno c/o il Sandoway Hotel Resort, sistemazione in camera doppia deluxe, trattamento di pernottamento e prima colazione.
Trasferimenti privati con guida a disposizione da/per l'aeroporto.

 

 

Prezzo a persona a partire da  = EURO 3.230,00 
Assicurazione annullamento facoltativa = euro 220,00 totali a coppia

Partenze giornaliere su base due partecipanti.Le quote esposte sono valide per i mesi di ottobre e novembre. 

LA QUOTA INCLUDE:
• il volo intercontinentale andata/ritorno, in classe economica e le tasse aeroportuali obbligatorie;
• il visto per la Birmania (V. info a fondo pagina)*;
• sistemazione come da programma e tutti i trasferimenti;
• escursioni inserite nel preventivo;
• nostro tour esclusivo della Birmania con relativi voli interni e trattamento come specificato nel programma;
• l'assicurazione medico/bagaglio

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:
• l'assicurazione FACOLTATIVA contro il rischio di annullamento (EURO 220,00 TOTALI A COPPIA)

 

UN OCCHIO DI RIGUARDO PER VOI:
• la coppia, al momento della consegna dei documenti, verrà omaggiata del nostro prestigioso set da viaggio;
• presenza nostri assistenti italiani in loco, guide preparate e scelte, ristrettissimo numero di partecipanti al tour

* VISTO BIRMANIA: Dal 07 marzo 2014 non è più possibile ottenere il Visa on Arrival (visto in arrivo) perciò si deve ricorrere alla procedura tradizionale di richiesta visto d'ingresso, da ottenere prima della partenza e con buon anticipo (almeno 20 gg) presso l'ambasciata birmana a Roma. Tale visto consente una permanenza di 28 giorni ed ai fini del rilascio occorre presentare: il passaporto con una validità residua di almeno sei mesi, due fototessera, la fotocopia della carta di identità ed il modulo compilato con i dati personali. 

 

 

 

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK

 

popup fondo garanzia viaggi